Liberi professionisti in perizie grafologiche 2018-10-08T14:54:17+00:00

LIBERI PROFESSIONISTI IN PERIZIE GRAFOLOGICHE

PERIZIE CALLIGRAFICHE:

Quando la scrittura era vista e percepita come semplice espressione statica ed estetica, il termine “perizia calligrafica” risultava essere certamente adeguato. I liberi professionisti in perizie grafologiche erano quindi le figure che  essendo competenti in Calligrafia (del saper scrivere bene e secondo le leggi della Calligrafia, nds) erano in grado di effettuare perizie calligrafiche mettendo a confronto due scritti e  mediante l’applicazione del metodo Calligrafico erano capaci nel ritrovare differenze e concomitanze.

Perizie Grafologiche:

Ad oggi, epoca nella quale la Calligrafia è caduta in disuso, tanto da non essere più insegnata nelle scuole da diversi decenni, e nuove metodologie sono state capaci di affermare e conquistare la propria valenza  scientifica riteniamo assolutamente fuori tempo e non corretto parlare di perizie Calligrafiche.

Bisogna inoltre ricordare che è stata ampiamente dimostrata l’inattendibilità del metodo Calligrafico per fini peritali risultando lo stesso inadatto e non scientifico per gli scopi di indagine e confronto di due o più scritti. Confidiamo arrivi presto il giorno in cui si abbandonerà definitivamente l’utilizzo del termine perizie calligrafiche per indicare un’attività dove di calligrafico non vi è davvero più nulla.

Fa sorridere inoltre pensare che ad oggi, le camere di commercio del nostro Paese, continuino a fare iscrivere i Grafologi all’albo dei Periti ed esperti della provincia di competenza nella sottocategoria “periti calligrafi” contribuendo a mantenere vivo un errato significato comune ormai già obsoleto e superato.

Quindi quale sarebbero i termini più corretti per riferirci a quella attività che ci permetterà mediante l’analisi ed il confronto del gesto grafico di più scritti ed il relativo confronto di poter risalire all’autenticità o apocrificità degli stessi?

Perizia Calligrafica VS Perizia Grafologica:

Senza ombra di dubbio riteniamo che il termine più corretto sia quello di Perizia Grafologica oppure perizia Grafotecnica nel caso in cui si tratti di attività svolta in ambito penale e quella di Consulenza tecnica Grafologica o Grafotencica nel caso si tratti di attività svolta in ambito civile.

Lo riteniamo maggiormente corretto in quanto, pur non esistendo un maggior o minor livello di  approfondimento o pregio tra Perizia e Consulenza tecnica, si utilizza la prima quando si opera in ambito penale e la seconda in ambito civile. Lo riteniamo maggiormente corretto in quanto per svolgere i nostri incarichi professionali usiamo il metodo grafologico spesso unito al metodo grafonomico e grafoscopico e mai quello calligrafico. Riteniamo quindi che rappresenti con maggiore chiarezza e precisione l’attività che svolgiamo parlare di “perizie grafologiche” e non quella di “perizie calligrafiche”.

CONTATTA ORA I LIBERI PROFESSIONISTI IN PERIZIE GRAFOLOGICHE

Richiedi un preventivo